Tutte le macchine Cavalleri acquistate possono essere personalizzate con un’ampia varietà di componenti che rendono la macchina totalmente diversa dalle altre. Non di rado infatti vi sono applicazioni che necessitano di soluzioni e componenti non presenti di default sul tagliatore. Inoltre si deve tener conto che non tutti gli accessori possono essere montati sulla macchina contemporaneamente, poichè le loro dimensioni ed il loro posizionamento sulla macchina stessa lo impediscono. Contattate il nostro supporto tecnico per avere informazioni sull’accessorio di interesse e per l’acquisto dello stesso. Vediamo nel dettaglio i più importanti:

GOFFRATORE

Può essere messo in linea alla macchina o essere fornito a se stante. Con esso si può imprimere un disegno sulla carta prima del taglio della stessa (se in linea alla macchina) o prima della ribobinatura (se posto a se stante). L’applicazione principale è nella realizzazione di tovaglie e tovaglioli di carta.

Il disegno viene realizzato facendo passare il foglio tra due cilindri, un cilindro d’acciaio riportante in rilievo il disegno, ed un cilindro liscio in cartalana per non rovinare il foglio stesso. L’automazione della macchina o del goffratore movimenterà poi i due cilindri secondo la produzione desiderata.

Il disegno che si può imprimere sulla carta può essere scelto tra innumerevoli, dai più semplici ai più complessi.

APRI LA SCHEDA DETTAGLIATA

TAGLIO LONGITUDINALE

Di serie il tagliatore effettua solamente un taglio trasversale del foglio proveniente dalla bobina. In alcuni casi però può tornare utile avere diversi formati prodotti anche in larghezza, senza l’obbligo di cambiare ogni volta bobina, o produrre più di una risma contemporaneamente.

Per fare ciò Cavalleri fornisce un sistema di taglio longitudinale, un sistema composto da uno o più coltelli rotanti posti all’ingresso della carta (prima del coltello rotante che effettua il taglio trasversale). Tramite essi il foglio viene ridotto in due o più strisce. Questo potrebbe essere utile ad esempio per produrre fogli in formato A4 a partire da bobine di qualsivoglia larghezza.

Si può scegliere se dotare il sistema di coltelli motorizzati o semplicemente passivi (nel senso che vengono fatti ruotare dallo scorrere della carta), se il posizionamento degli stessi avviene in manuale od in automatico e così via.

CONTARISME

I fogli tagliati vengono perfettamente impilati dalla macchina, ma a volte è necessario capire quanti fogli sono stati prodotti fino a quel momento. Tale informazione è disponibile sul pannello operatore, ma può essere utile avere un controllo visivo sulla pila dei fogli.

Con il contarisme si può fare proprio questo. Comandato elettronicamente dall’automazione macchina, lo strumento inserisce una linguetta di segnalazione tra i fogli, per segnalare che la risma è completa. Il numero di fogli dopo i quali inserire la linguetta è impostabile dal pannello operatore a totale piacimento.

La linguetta si può inserire frontalmente o lateralmente alla pila, e si possono mettere fino a cinque linguettatori che lavorano in parallelo, nel caso in cui la macchina produca più risme in parallelo.

ASPIRARIFILI

E’ un accessorio usato sempre assieme al taglio longitudinale. Infatti quando si inseriscono più coltelli, i due più esterni servono per rifilare il foglio, producendo rifili che devono essere eliminati, sia per tenere pulita l’area sotto la macchina, che per avere la sicurezza che tali rifili non si infilino nelle parti in movimento della macchina stessa, evitando la possibilità di rovinarla.

Si compone di due tubi, inseriti in maniera appropriata all’interno della macchina nelle vicinanze della zona di produzione rifili. I tubi sono collegati con un motore, il quale sfruttando il principio di Venturi crea una depressione e permette la rimozione precisa e veloce dei rifili lontano dalla macchina.

Sarà poi cura dell’utilizzatore della macchina la raccolta dei rifili.